cittadelmonte.info Environment Legge Fallimentare Pdf

LEGGE FALLIMENTARE PDF

Saturday, September 7, 2019


Jun 14, fileupload/pdf (discussing the liquidation of a bankruptcy estate); Legge .. pursuant to Article ); Legge Fallimentare—Testo a Fronte. B. Uffici d'esecuzione e uffici dei fallimenti. 1. Organizzazione. 1 In ogni circondario d'esecuzione è istituito un ufficio d'esecuzione diretto da un ufficiale. PDF | On Jan 1, , Francesco Capalbo and others published La relazione comma 2 della Legge fallimentare come possibile strumento di tutela anche .


Author:LIZZIE ASENCIO
Language:English, Spanish, German
Country:Bahamas
Genre:Technology
Pages:353
Published (Last):17.08.2016
ISBN:234-4-23686-763-2
ePub File Size:25.52 MB
PDF File Size:12.30 MB
Distribution:Free* [*Regsitration Required]
Downloads:36866
Uploaded by: LEONEL

introduced multiple changes to the original insolvency law (legge fallimentare of available at cittadelmonte.info English translation of the Nuova legge fallimentare, the new Italian bankruptcy law. The re- forms have brought about a modern, efficient and effective system. do not deal specifically with international aspects of insolvency proceedings, apart from the rule set by art. legge fallimentare, which is not frequently used .

Infomazioni supplementari. I della LF del 16 dic. Di detta mod. La competenza per la notificazione degli atti esecutivi che non avvenga per posta, per il pignoramento, per la vendita agli incanti e per la richiesta d'intervento della forza pubblica spetta tuttavia unicamente all'ufficio dove l'atto deve essere compiuto. I della LF del 21 giu.

Foro del luogo di dimora I debitori che non hanno stabile domicilio possono essere escussi nel luogo di loro dimora. Foro in caso di cambiamento di domicilio Se il debitore cambia domicilio dopo la notificazione del pignoramento, della comminatoria di fallimento o del precetto nella esecuzione cambiaria, l'esecuzione si prosegue al domicilio precedente. Foro in caso di fallimento del debitore in fuga Contro un debitore in fuga il fallimento si dichiara nel luogo dell'ultimo suo domicilio. Principi e nozioni A.

Sospensione 1. Servizio militare, servizio civile o servizio di protezione civile 2 a. Incarcerazione Se viene escusso un detenuto che non sia provvisto di rappresentante, l'ufficiale gli assegna un termine per provvedersene.

Effetti sulla decorrenza dei termini Le ferie e le sospensioni non impediscono la decorrenza dei termini. Alle persone fisiche A. Domanda d'esecuzione A.

Essa deve enunciare: Notificazione degli atti esecutivi. Opposizione A. Debitore minorenne 1. Contenuto A. Precetto esecutivo 1. Opposizione 1.

Eliminazione dell'opposizione 1.

Mediante rigetto definitivo a. Mediante rigetto provvisorio a. Annullamento o sospensione giudiziali dell'esecuzione 1. Esecuzione in via di realizzazione del pegno ed esecuzione cambiaria Pel precetto nella esecuzione in via di realizzazione del pegno, valgono le speciali disposizioni degli articoli a ; pel precetto e per l'opposizione nella esecuzione cambiaria, quelle degli articoli a Momento A.

Esecuzione 1. Avviso Il debitore dev'essere avvisato del pignoramento almeno il giorno prima. Ordine del pignoramento a. Crediti verso il coniuge o il partner registrato I crediti del debitore verso il suo coniuge o il suo partner registrato sono pignorati soltanto in caso di insufficienza dei suoi altri beni.

L.F. (in this context) | Italian to English | Law (general)

Misure cautelari 1. Per gli altri diritti. Riscossione L'ufficio cura la conservazione dei diritti pignorati e riscuote i crediti scaduti. Per i fondi a. Spese di conservazione e mantenimento dei beni pignorati A richiesta dell'ufficio, il creditore deve anticipare le spese di conservazione e di mantenimento dei beni pignorati. Pretese di terzi rivendicazione 1. Seguito della procedura a. Partecipazione al pignoramento 1.

Atto di pignoramento 1. Aggiunte La partecipazione di nuovi creditori a un pignoramento e i pignoramenti complementari sono annotati in coda all'atto di pignoramento. Notificazione ai creditori e al debitore Trascorso il termine di partecipazione di trenta giorni, l'ufficio d'esecuzione notifica senza indugio una copia degli atti di pignoramento ai creditori e al debitore.

Termine A. Domanda di realizzazione 1. In caso di pignoramento provvisorio Non possono chiederla invece i creditori che ottennero soltanto un pignoramento provvisorio.

Avviso al debitore L'ufficio avvisa il debitore, entro tre giorni, che il creditore ha domandato la realizzazione.

Realizzazione di beni mobili e crediti 1. Termini a. Pubblici incanti a. Oggetti di metallo prezioso Gli oggetti di metallo prezioso non si possono aggiudicare per un prezzo inferiore al valore del metallo. Realizzazione dei fondi 1.

Condizioni dell'incanto a. Termine per il pagamento Quando sia concesso un termine, il fondo rimane, fino al pagamento del prezzo, sotto l'amministrazione dell'ufficio d'esecuzione, per conto e rischio dell'acquirente. Incanto a. L'ingiunzione deve contenere la comminatoria che, scaduto il termine predetto, essi potranno partecipare alla somma ricavata dalla realizzazione soltanto in quanto i loro diritti siano iscritti nel registro fondiario.

Appuramento dell'elenco oneri. Rinuncia alla realizzazione Sono applicabili le disposizioni riguardanti l'aggiudicazione e il principio dell'offerta sufficiente art. Disposizioni complementari Per il resto, alla realizzazione dei fondi si applicano gli articoli e a.

Ripartizione 1.

EUR-Lex Access to European Union law

Graduatoria e stato di ripartizione a. Avviso La graduatoria e lo stato di ripartizione sono depositati presso l'ufficio d'esecuzione. Attestato di carenza di beni a. All'occorrenza, essa deve inoltre precisare: Procedura di realizzazione 1. Comminatoria di fallimento 1. Inventario dei beni 1. Decisione A richiesta del creditore, il giudice del fallimento, quando lo reputi opportuno, ordina che sia fatto un inventario di tutti i beni del debitore.

Effetti a. Domanda di fallimento 1. Udienza fallimentare Presentata la domanda di fallimento, le parti sono avvisate, almeno tre giorni prima, della trattazione giudiziale della medesima. Decisione giudiziale 1. Dichiarazione di fallimento Il giudice decide seduta stante anche in assenza delle parti. Reiezione della domanda di fallimento Il giudice rigetta la domanda di fallimento: Differimento della decisione a.

Condizioni A. Trasmissione al giudice L'ufficio sottopone senza indugio l'opposizione al giudice del luogo dell'esecuzione.

Rigetto dell'opposizione. Notificazione della decisione. Su istanza di un creditore A. In generale A. Massa del fallimento 1. Beni costituiti in pegno I beni su cui gravano diritti di pegno sono compresi nella massa, salvo il diritto preferenziale 1 dei creditori pignoratizi. D bis. Compensazione 1. Prima classe a. I crediti degli assicurati secondo la legge federale del 20 marzo 5 sull'assicurazione infortuni, come pure quelli derivanti dalla previdenza professionale non obbligatoria e i crediti degli istituti di previdenza del personale nei confronti dei datori di lavoro affiliati.

Seconda classe 8 a. I crediti di premi e partecipazioni ai costi dell'assicurazione malattie sociale. I contributi alla Cassa unica per gli assegni familiari.

Terza classe Tutti gli altri crediti. Formazione dell'inventario A. Diritti di terzi 1. Su fondi I diritti dei terzi sui fondi del fallito che risultano dal registro fondiario sono annotati d'ufficio nell'inventario. Stima Nell'inventario si indica il prezzo di stima di ogni singolo oggetto.

Sospensione della procedura di fallimento per mancanza di attivi 1. Di regola non hanno luogo assemblee dei creditori. Allo scadere del termine per le insinuazioni art.

I fondi possono essere realizzati soltanto dopo che sia stato allestito l'elenco degli oneri. L'ufficio dei fallimenti designa i beni necessari nell'inventario e lo deposita insieme con la graduatoria. Pubblicazione A. Avviso speciale ai creditori L'ufficio dei fallimenti trasmette un esemplare non raccomandato della pubblicazione a tutti i creditori dei quali siano conosciuti il nome e la dimora. Costituzione e quorum A. Prima assemblea dei creditori 1.

Competenze a. Amministrazione del fallimento 1. Compiti in generale L'amministrazione del fallimento cura gli interessi della massa e provvede alla sua liquidazione.

Riscossione dei crediti. Esame delle insinuazioni A. Esame delle insinuazioni Trascorso il termine per le insinuazioni, l'amministrazione del fallimento esamina i crediti insinuati e fa le necessarie verificazioni. Decisione L'amministrazione decide sull'ammissione dei singoli crediti senza essere vincolata alla dichiarazione del fallito. Crediti ammessi d'ufficio I crediti risultanti dal registro fondiario, anche se non sono insinuati, sono ammessi, con gli interessi in corso, al passivo del fallimento.

Graduatoria 1. Convocazione A. Seconda assemblea dei creditori 1. Ulteriori assemblee dei creditori Ulteriori assemblee dei creditori sono convocate, qualora un quarto dei creditori o la delegazione dei creditori ne faccia domanda, oppure l'amministrazione del fallimento lo reputi necessario.

Pubblici incanti 1. Condizioni dell'incanto Alle condizioni dell'incanto si applicano per analogia gli articoli , , a , a e Stato di ripartizione e conto finale A.

Stato di ripartizione e conto finale Incassata la somma ricavata da tutta la massa e divenuta definitiva la graduatoria, l'amministrazione compila lo stato di ripartizione ed il conto finale.

Attestato di carenza di beni 1. Crediti non insinuati I creditori che non hanno partecipato alla liquidazione sottostanno alle limitazioni di coloro che ricevettero un attestato di carenza di beni.

Relazione finale e decisione di chiusura A. Cause di sequestro A. Esecuzione del sequestro Gli articoli 91 a concernenti il pignoramento si applicano per analogia all'esecuzione del sequestro. Reintegrazione di oggetti Ove tali oggetti siano stati asportati clandestinamente o con violenza, potranno essere riportati, con l'assistenza della polizia, nei locali appigionati o affittati, entro dieci giorni dall'asportazione.

Esecuzione per debiti sui beni in trust A. Fallimento di un trustee In caso di fallimento di un trustee, i beni in trust vengono separati dalla massa del fallimento, previa deduzione delle pretese del trustee su di essi.

Principi A. Atti revocabili 1. Computo dei termini Non sono computati nei termini previsti dagli articoli Azione revocatoria 1. Foro L'azione revocatoria si promuove al domicilio del convenuto. Introduzione A. Moratoria provvisoria 1. In tal caso: Rimedi giuridici La concessione della moratoria provvisoria e la designazione del commissario provvisorio non sono impugnabili.

Moratoria definitiva 1. Pubblicazione Il giudice del concordato pubblica la concessione della moratoria e la comunica senza indugio all'ufficio d'esecuzione, al registro di commercio e al registro fondiario.

Effetti della moratoria 1. Procedura di moratoria 1 1. Accettazione da parte dei creditori A. Omologazione 1. Effetti 1. In caso di rigetto In caso di rigetto del concordato, il giudice del concordato dichiara d'ufficio il fallimento. In caso di omologazione a. Nozione A. Realizzazione 1. Fondi gravati da pegno Eccezion fatta per i casi in cui gli attivi siano trasferiti a un terzo, i fondi gravati da pegno possono essere venduti dai liquidatori a trattative private soltanto col consenso dei creditori pignoratizi non coperti dal prezzo di vendita.

Stato di riparto Prima di ogni distribuzione, anche provvisoria, i liquidatori sono tenuti a compilare un estratto dello stato di riparto e a tenerlo a disposizione dei creditori per dieci giorni.

Domanda del debitore 1. Rapporto con la moratoria concordataria In caso di successiva procedura concordataria, la durata della moratoria secondo gli articoli segg. Concessione 1. Effetti della moratoria straordinaria 1. Entrata in vigore A. Disposizioni d'esecuzione A. Disposizioni d'esecuzione Il Consiglio federale, il Tribunale federale e i Cantoni emanano le disposizioni d'esecuzione. Entrata in vigore Il Consiglio federale ne determina l'entrata in vigore.

Circondari d'esecuzione e circondari dei fallimenti Art. Organizzazione Art. Retribuzione Art. Assistenza Art. Procedure materialmente connesse Art. Principio Art.

Prescrizione Art. Competenza del Tribunale federale Art. Tenuta, prova e rettificazione Art. Consultazione Art. Deposito di somme e di oggetti preziosi Art. Ricusazione Art. Negozi giuridici vietati Art. Pagamenti all'ufficio d'esecuzione Art. Designazione Art. Ispezione e sanzioni disciplinari Art. Consiglio federale Art. Tasse Art. Al Tribunale federale Art. Termini in materia di esecuzione cambiaria Art.

Decisioni su ricorso Art. Decisioni nulle Art. Stabilimenti di deposito Art. Effetti di diritto pubblico del pignoramento infruttuoso e del fallimento Art. Rappresentanza nel procedimento esecutivo Art.

Comunicazione circa l'organizzazione nel Cantone Art. Procedimenti esecutivi speciali Art. Trattati internazionali e diritto internazionale privato Art. In genere Art. Osservanza del termine Art. Modificazione e restituzione Art. Trasmissione per via elettronica Art. Per scritto e per via elettronica Art. Mediante pubblicazione Art. Effetto sospensivo Art. Definizioni Art. Oggetto dell'esecuzione e specie d'esecuzione Art.

Campo d'applicazione Art. Durata degli effetti dell'iscrizione nel registro di commercio Art. Esecuzione in via di realizzazione del pegno Art. Esecuzione in via di pignoramento Art. Eccezioni all'esecuzione in via di fallimento Art. Realizzazione degli oggetti confiscati Art. Prestito a pegno Art. Foro ordinario d'esecuzione Art. Foro del luogo di dimora Art. Foro della successione Art.

Foro del debitore domiciliato all'estero Art. Foro del luogo in cui si trova la cosa Art. Foro del sequestro Art. Foro in caso di cambiamento di domicilio Art.

Foro in caso di fallimento del debitore in fuga Art. Principi e nozioni Art. Servizio militare, servizio civile o servizio di protezione civile a. Durata Art. Obbligo d'informare dei terzi Art. Garanzia del pegno immobiliare Art. Inventario Art. Revoca da parte del giudice Art. Decesso Art. Nell'esecuzione per i debiti della successione Art. Incarcerazione Art. Malattia grave Art. Effetti sulla decorrenza dei termini Art. Alle persone fisiche Art. Al debitore domiciliato all'estero o in caso di notificazione impossibile Art.

Domanda d'esecuzione Art. Spese d'esecuzione Art. Opposizione Art. Disposizioni speciali Art. Debitore minorenne Art. Debitore maggiorenne sottoposto a una misura di protezione degli adulti Art. Contenuto Art. Stesura Art. Momento della notificazione Art. Forma della notificazione Art. Produzione dei mezzi di prova Art. Termine e forma Art. Motivi Art. Comunicazione al creditore Art. Opposizione tardiva per cambiamento del creditore Art.

Effetti Art. Mediante la procedura civile o amministrativa Art. Titoli di rigetto Art. Eccezioni Art. Condizioni Art. Procedura di rigetto Art.

In procedura sommaria Art. In procedura ordinaria e in procedura semplificata Art. Azione di ripetizione per pagamento indebito Art. Esecuzione in via di realizzazione del pegno ed esecuzione cambiaria Art. Momento Art. Avviso Art. Obblighi del debitore e dei terzi Art. Beni impignorabili Art. Redditi limitatamente pignorabili Art. Pignoramento di frutti prima del raccolto Art. In generale Art. Crediti verso il coniuge o il partner registrato Art.

Effetti del pignoramento Art. Per i beni mobili Art. Per i crediti Art. Riscossione Art. Annotazione nel registro fondiario Art. Frutti e redditi Art. Raccolta dei frutti Art. Per i beni comuni Art. Spese di conservazione e mantenimento dei beni pignorati Art. Menzione e comunicazione Art.

In caso di possesso esclusivo del debitore Art. In caso di possesso o di copossesso del terzo Art. Foro Art. Partecipazione privilegiata Art. Aggiunte Art. Notificazione ai creditori e al debitore Art. Atto di pignoramento valido come attestato di carenza di beni Art. Termine Art. Legittimazione attiva Art. In caso di pignoramento provvisorio Art. Avviso al debitore Art. Estinzione dell'esecuzione Art. Differimento della realizzazione Art. Realizzazione anticipata Art. Preparativi Art.

Principio dell'offerta sufficiente Art. Oggetti di metallo prezioso Art. Modo di pagamento e conseguenze della mora Art. Vendita a trattative private Art. Assegnazione dei crediti Art. Procedure speciali di realizzazione Art. Contestazione della realizzazione Art. Modo di pagamento Art. Termine per il pagamento Art. Insinuazione dei diritti Art. Avviso agli interessati Art. Stima Art. Differimento dell'incanto Art.

Doppio turno d'asta Art. Conseguenze della mora Art. Disposizioni complementari Art. Pignoramento complementare Art. Graduazione dei creditori Art. Azione di contestazione Art.

Rilascio e effetti Art. Prescrizione e cancellazione Art. Restituzione del titolo di credito Art. Avviso ai locatari e agli affittuari Art. Situazione del terzo proprietario del pegno Art. Annullamento dell'avviso ai locatari e agli affittuari Art. Termini di realizzazione Art.

Introduzione Art. Attuazione Art. Ripartizione Art. Attestato di insufficienza del pegno Art. Notificazione Art.

Also read: LEGGERE FILE PDF

Decisione Art. Esecuzione Art. Obblighi del debitore Art. Ritiro Art. Udienza fallimentare 4. Provvedimenti conservativi Art. Dichiarazione di fallimento Art. Reiezione della domanda di fallimento Art. Per domanda di moratoria concordataria o straordinaria oppure d'ufficio Art.

Impugnazione Art. Momento dell'apertura del fallimento Art.

Comunicazione delle decisioni giudiziali Art. Precetto esecutivo Art. Termini e forma Art. Notificazione al creditore Art. Trasmissione al giudice Art. Termine per agire in caso di deposito Art. Effetti dell'ammissione dell'opposizione Art. Azione di ripetizione Art. Domanda di fallimento Art.

Decisione del giudice del fallimento Art. Su istanza di un creditore Art. Su istanza del debitore Art. D'ufficio Art. Procedura Art. Beni costituiti in pegno Art. Beni pignorati o sequestrati Art. Valori oggetto di azione revocatoria Art. Titoli al portatore o all'ordine Art. Cessione del credito o restituzione del prezzo Art. Diritto di rivendicazione del venditore Art. Pagamenti al fallito Art. Esecuzioni contro il fallito Art. Sospensione delle cause civili e dei procedimenti amministrativi Art.

Decorso degli interessi Art. Crediti sottoposti a condizione Art. Conversione in crediti pecuniari Art. Contratti di durata Art. Diritto di recesso del venditore Art. Fideiussione Art. Acconto pagato da un coobbligato del fallito Art.

Contract s Law: Patents, Trademarks, Copyright Law: Cardiology Medical: Dentistry Medical: Health Care Medical: Instruments Medical: Bankruptcy law Entered by: Peter Cox.

L.F. (in this context)

KudoZ activity Questions: Grading comment Many thanks! Discussion entries: Automatic update in Legge Federale. Bankruptcy law. Peer comments on this answer and responses from the answerer. Return to KudoZ list. View Ideas submitted by the community.

Post Your ideas for ProZ. Vote Promote or demote ideas. View forum View forum without registering on UserVoice.

You have native languages that can be verified You can request verification for native languages by completing a simple application that takes only a couple of minutes. View applications. Close and don't show again Close. Close search.

Term search Jobs Translators Clients Forums. Term search All of ProZ. Italian term or phrase:

LINDA from Oklahoma
I do like rightfully. Look through my other posts. One of my extra-curricular activities is spongee.